Uno dei principali elementi innovativi di Gy.eco consiste nell’utilizzo di un sistema “mobile” di trattamento dei rifiuti che può essere spostato rapidamente da un sito di recupero all’altro a seconda delle esigenze di trattamento.
In riferimento all’utilizzo di un impianto fisso convenzionale posizionato presso ognuno dei siti scelti, l’impiego di un sistema con tecnologia mobile assicura:

• la possibilità di regolare la produzione oraria di materiale recuperato a seconda delle esigenze specifiche di ciascun centro di recupero;

• un minor impatto ambientale sulla matrice suolo e sottosuolo, in quanto la struttura non necessita di opere di fondazione;

• un minor ingombro areale per ogni sito di recupero grazie alla compattezza del sistema;

• la possibilità, per ogni sito di recupero, di usufruire dell’area dove è posizionata la struttura mobile nei periodi in cui la stessa opera in un altro sito;

• la riduzione di periodi di inattività rispetto ad un impianto fisso grazie alla caratteristica itinerante.